giovedì 8 settembre 2016

LFL 2016, semifinali: lotta fino all'ultimo minuto all'Est tra Chicago e Atlanta

Una gara intensa ed equilibrata, ancora in bilico a un minuto dalla fine, quella tra le Atlante Steam e le Chicago Bliss per la vittoria nel girone Est e il passaggio alla finale.

Ad aprire le marcature è la favolosa coppia Dakota Hughes - Lauran Ziegler, bravissime e bellissime: Hughes lancia per 15 yards a Ziegler in touchdown: 6-0. Le Bliss, arrivate a 1 yard dalla linea di meta, spingono la loro quarterback Jacinda Barclay, in possesso della palla, nella endzone. Sulla conversione da due punti Barclay viene ancora spinta dalle compagne oltre la linea. Si va sul 6-8.

Nel secondo quarto, Atlanta si riporta avanti: Brittany Demery segna una meta con una corsa da 1 yard: 12-8. Chicago pasticcia sugli snap: per una volta va bene, dato che la palla caduta a terra è recuperata da Chrisdell Harris, ma al gioco seguente una nuova palla persa sullo snap viene acchiappata da Alfye Gore che la ridà ad Atlanta. Hughes lancia ancora in meta (11 yards) Ziegler e con la conversione di Jessie Locklear siamo sul 19-8. Coco Montgomery fa un sack su Barclay facendo perdere la palla alla bionda quarterback: il pallone è afferrato da Keyon Harrison che ridà il possesso alle sue Steam. Atlanta ha solo 9 secondi per segnare, ma la coppia Hughes - Ziegler si dimostra ancora una delle migliori della LFL: passaggio da 17 yards che vale una meta con il cronometro arrivato a zero: 25-8.

Si entra nel terzo quarto. Barclay passa a Harris che riceve sulle 10 e corre in meta (giocata da 12 yards totali) e sulla conversione da due punti Barclay trova Kim Perez in endzone: 25-16. Hughes lancia il pallone in endzone, ma stavolta viene intercettato da Di'andra Frye. Chicago chiude con successo il drive con un passaggio di Barclay a Ava Mae Gamble che riceve sulle 15 e corre in touchdown (gioco da 19 yards complessive, nell'immagine di apertura) e quindi Barclay passa a Chabria Survillion il pallone per la conversione da due punti. Chicago è però ancora un punto dietro: 25-24.


Nell'ultimo quarto Dominique Collins fa perdere la palla a Brittany Demery. Il pallone viene preso da Chantell Taylor e torna quindi a Chicago. Nneka Nwani, ex giocatrice di Chicago ora in forza ad Atlanta, fa un sack su Barclay. C'è un fumble sullo snap, ma Chicago conserva il possesso della palla e quindi arriva in meta con una corsa da 3 yards di Harris (foto qui sopra) che completa la rimonta: 25-30 a tre minuti alla fine. Tamar Fennell intercetta un passaggio di Hughes (qui sotto): è la giocata che chiude l'incontro. Nei 41 secondi restanti, Chicago controlla il pallone e fa scadere il tempo. Le Chicago Bliss sono ancora una volta in finale.


Risultato finale: Atlanta Steam - Chicago Bliss 25-30

Nessun commento:

Posta un commento