sabato 10 settembre 2016

LFL 2016: Chicago Bliss campionesse

Scottsdale, Arizona, 27 agosto 2016: si gioca la Legends Cup. E' la finale della Legends Football League, lo straordinario campionato di football americano femminile in cui le bravissime giocatrici si affrontano in slip e reggiseno scollato, mettendo così in mostra, oltre al talento, anche la bellezza. A contendersi il titolo sono le stesse squadre giunte in finale lo scorso anno, le Seattle Mist, campionesse in carica, e le Chicago Bliss, vincitrici nei due anni precedenti.

Le ragazze di Seattle partono alla grande con un gran lancio della loro quarterback K. K. Matheny per Dominique Maloy che le porta a 2 yards dalla linea di meta, varcata al gioco seguente con una corsa di Maloy (foto sotto). Dopo 8 secondi, le Mist sono già sul 6-0. Chicago cede la palla per down intorno a metà campo. Seattle ha così l'occasione per allungare il passo, ma l'attacco si ferma a 6 yards dalla meta. Stavolta a Chicago basta un'azione per mettersi in pari. La quarterback australiana Jacinda Barclay passa a A. J. Johnson che riceve sulle 20 yards di Chicago e corre per tutto il resto del campo fino in meta (immagine di apertura): una giocata da 44 yards che vale il pareggio sul 6-6. Nel drive seguente, concluso con una corsa in meta da 3 yards di Lashaunda Fowler, Seattle ristabilisce le distanze: 12-6.


Si entra nel secondo quarto. Jessica Hopkins intercetta un passaggio di Barclay e porta il pallone fino a 10 yards dalla endzone. In tre giochi, Seattle va a segno. A varcare la linea è la runningback canadese Stevi Schnoor con una corsa da 5 yards: 18-6. Barclay passa a Chabria Survillion, ma Fowler le fa perdere la palla. Per fortuna delle Bliss, Chrisdell Harris, detta "Ferrari", recupera il pallone e lo porta in touchdown (immagine sotto): 18-12. Il successivo drive di Seattle si ferma a poche yards dalla meta. Nonostante un sack di Mele Rich su Barclay, Chicago arriva fino alla meta, realizzata con un passaggio di Barclay a Johnson. Con la prima conversione riuscita in questa partita (con una corsa di Barclay), le Bliss aggiungono il punto che le porta in vantaggio: 18-19. Mancano solo 19 secondi alla fine della prima metà di gioco e Matheny tenta un lungo lancio verso Bryn Renda che viene, però, intercettato da Dominque Collins. A questo punto sono le Bliss a poter tentare il colpo negli ultimi 12 secondi, ma neppure loro riescono a segnare.


Si passa nel terzo quarto. La difesa di Seattle blocca l'attacco di Chicago. Schnoor e Rich fanno un sack su Barclay e quindi le Bliss cedono il pallone sulle loro 10 yards. Seattle non riesce, però, ad approfittare della favorevole occasione. La difesa di Chicago, nella quale si distinguono Chantell Taylor e Yahshi Rice con un sack su Matheny, fa buona guardia e Seattle perde palla per down. Chicago arriva invece a segnare con una corsa da 1 yard di Barclay: 18-25.


Nell'ultimo quarto, Seattle va a segno con un passaggio da 18 yards di Matheny a Renda (nell'immagine qui sopra e in quella di fine articolo) e con la conversione da due punti, realizzata con una corsa di Fowler, supera di un punto le rivali: 26-25. Una corsa da touchdown di 17 yards di Barclay riporta avanti Chicago: 26-31. Seattle va a caccia della meta che le riporterebbe in vantaggio, ma Tamar Fennell intercetta sulla linea di meta un lancio di Matheny. E' l'azione decisiva. Le Bliss portano un po' avanti il pallone e poi lasciano scadere il tempo. Le ragazze in blu sono le campionesse del 2016. Per Chicago è il terzo titolo nella LFL.
Complimenti vivissimi alle bravissime campionesse di Chicago, ma congratulazioni anche alle finaliste e a tutte le altre giocatrici di questo bellissimo torneo.


Risultato finale: Seattle Mist - Chicago Bliss 26-31

Nessun commento:

Posta un commento