venerdì 18 dicembre 2015

All Fantasy Game: la LFL sbarca in Guatemala

Il bikini football arriva anche in Guatemala! E' stata infatti lo stadio Mateo Flores di Città del Guatemala il teatro dell'All Fantasy Game del 2015 della Legends Football League.

L'All Fantasy è la partita giocata da una selezione delle migliori giocatrici della Eastern Conference contro una selezione delle migliori della Western. In questa partita, le giocatrici della Eastern hanno indossato un bikini nero con bordi gialli e quelle della Western un bikini azzurro con bordi verdi. Per quanto riguarda il casco, ogni giocatrice ha messo quello della sua squadra di provenienza.

Il kickoff è stato calciato dalla MVP del campionato 2015 Danika Brace (giocatrice di Seattle, in campo per la Western). Nel primo drive l'attacco della Eastern è stato fermato dalla difesa della Western che ha messo a segno anche un sack, realizzato da Ogom Chijindu (Los Angeles) su Dakota Hughes (Atlanta). La Western apre le marcature con una gran giocata: la quarterback K.K. Matheny (Seattle) passa lateralmente a Michelle Angel (Los Angeles) che lancia lungo (31 yards) per Bryn Renda in touchdown (nell'immagine di apertura): 6-0 per l'Ovest. La Eastern replica con un lancio di Hughes per Chrisdell Harris (Chicago) che riceve il pallone e corre poi la decina di yards che la separano dalla meta: un gioco da 35 yards per il 6-6 (nell'immagine qui sotto).


Nel secondo quarto, Hughes lancia per Alli Alberts (Chicago), in campo con il numero 10 invece dell'1 che usa con le Bliss: la combinazione da 20 yards vale il vantaggio per 12-6. Un passaggio di Matheny è quasi intercettato da Althea McNichol cui, però, cade la palla dalle mani. Non perdono palla per intercetto, ma la perdono comunque per down. Le ragazze della Eastern ne approfittano per aumentare il distacco. Nel drive seguente c'è un gran passaggio di Hughes per Lauran Ziegler (Atlanta) che apre la strada verso la meta, realizzata con una corsa da 1 yard da Harris. Nei pochi secondi che restano prima dello scadere della prima metà di gioco la Western non riesce a segnare e all'halftime si è quindi sul 18-6 per la Eastern.

Nel terzo quarto, la Western arriva fino a 4 yards dalla meta, ma non riesce a segnare. Al primo gioco del drive successivo della Eastern, però, Chijindu intercetta un passaggio di Hughes e lo riporta fino a 2 yards dalla endzone. Angel, schierata come quarterback, fa uno sneak da 2 yards in meta e poi realizza anche l'extra point con un'altra corsa, accorciando le distanze: 18-13 per la Eastern. Le ragazze in nero, però, ristabiliscono le distanze: corsa centrale di 5 yards in meta di Harris e extra point, anch'esso su corda, di Deena Fagiano (Chicago): 25-13. Un lancio di Matheny viene stoppato da Ziegler e quasi intercettato.

Si entra nell'ultimo quarto. Il drive della Western (con Angel che, in un paio di giochi, sostituisce Matheny in posizione di quarterback) finisce a poche yards dalla endzone. La Eastern aumenta il divario con un passaggio da 6 yards di Hughes per Ziegler. Anche la conversione da due punti arriva da una combinazione tra Hughes e Ziegler. Si va così sul 33-13. Angel prende il posto di quarterback. Un suo lancio viene però intercettato da Ziegler che lo riporta per 25 yards in meta: 39-13 (nell'immagine qui sotto). Allo scadere del tempo, la Western riesce almeno ad aggiungere una meta con un passaggio di 11 yards di Angel a Megan Hanson (Seattle) per il 39-19 finale.


MVP dell'incontro viene eletta Chrisdell Harris.

In conclusione, un auspicio. In Messico, scelto in passato dalla LFL come sede per l'All Fantasy Game, sono nate, sull'esempio della LFL, molte squadre di bikini football. Sarebbe bello che la partita giocata in Guatemala fosse l'occasione per la nascita di squadre e campionati di bikini football anche in questo paese.

Nessun commento:

Posta un commento