mercoledì 14 ottobre 2015

Il comune di Napoli riconosce le due mamme di Ruben

"Prenomi del padre: Marta". Non si tratta di un errore. Il piccolo Ruben è stato registrato al comune di Napoli indicando come madre la ragazza che lo ha partorito, Daniela Conte, e come padre la sua compagna Marta Loi. Forse si sarebbe potuto pensare a cambiare la denominazione (ma non sappiamo se legalmente era fattibile), ma, in fin dei conti, non conta più di tanto. Ciò che conta e per cui bisogna dare merito e lode al comune è che ha trascritto senza problema l'atto di nascita del bambino, nato a Barcellona, con i nomi delle due madri. Certo, dovrebbe essere un fatto normale. Purtroppo c'è ancora chi ha una mentalità talmente arretrata da ritenere illegittimo che si trascrivano atti relativi a coppie omosessuali. Quella data dal comune di Napoli è quindi una prova di civiltà e di rispetto. Speriamo che diventi la norma.

Intanto, auguri al piccolo e alle sue due mamme!

Nessun commento:

Posta un commento