venerdì 27 febbraio 2015

Beyoncè: sexy al ristorante


Anche se l'uscita da un ristorante può essere un momento molto sexy se la cliente è la bellissima Beyoncè.

La cantante ha pranzato al "Gracias Madre", un ristorante messicano di Los Angeles, e i presenti e, tramite gli scati di chi ha colto al volo l'occasione di un gradevole servizio fotografico, anche i non presenti, hanno avuto la fortuna di ammirarla in un look semplice, ma di grande effetto.

Beyoncè indossava, abbinata a una gonna di jeans, una camicetta azzurra lasciata spericolatamente aperta davanti, in modo da mostrare una gradevolissima scollatura.

Complimenti!




domenica 22 febbraio 2015

Fanny travolta dall'onda

Un servizio "travolgente" quello di Fanny Agostini, presentatrice del meteo per la televisione francese BFM TV: la bella Fanny è stata infatti travolta da una grossa onda mentre faceva il suo rapporto dalla sponda del mare.

Nulla di grave: la Agostini si è solo presa un'inaspettata doccia e ne ha riso insieme ai giornalisti collegati con lei dallo studio. Anzi, il curioso fatto l'ha resa famosa in internet.

La bella Fanny è anche consigliere comunale a La Bourbule (nella regione francese del Puy-de-Dome), comune in cui è nata l'8 luglio del 1988.


sabato 21 febbraio 2015

Giocatrici della LFL "scoperte": un sito colleziona le immagini

Una bella notizia per i fan delle bellissime e bravissime giocatrici della LFL: da ieri è online il sito LFL Wardrobe Malfunction, un tumblog di foto sull'argomento indicato dal nome.

Ieri sono state caricate ben 78 immagini che mostrano momenti delle partite del campionato più sexy del mondo nei quali slip o reggiseno delle giocatrici, nel corso dell'azione, si sono scostati in modo più o meno ampio. In quella che presentiamo qui, un po' scontornata, si ammira la bellissima Audrey Latsko delle Los Angeles Temptation.

Il tumblog è opera di Patrick Seitz, uno Sherlock Holmes delle wardrobe malfunctions della LFL. Nell'articolo del suo blog Tech-media-tainment in cui annuncia la nascita del tumblog, Patrick ha anche citato il nostro blog definendo Very Special Girls "now the top aggregator of LFL wardrobe malfunction photos worldwide". Grazie a Patrick per la citazione e per il titolo che ci ha assegnato!

venerdì 13 febbraio 2015

Elisabetta Canalis accende l'Opera di Vienna

Nel suo ruolo di madrina del Ballo delle Debuttanti all'Opera di Vienna, Elisabetta Canalis ha incantato tutti.

Nel catturare gli occhi dei presenti e di chi vede le foto dell'evento è stata anche aiutata da una provvidenziale "wardrobe malfunction": l'elegante abito rosso indossato da Elisabetta è scivolato un poco in giù e, dato che la bellissima showigirl sotto di esso non indossava il reggiseno (giustamente: un vestito come quello si deve mettere senza), le è rimasto scoperto il seno.

Il risultato dell'imprevisto è stato, ovviamente, gradevolissimo. Complimenti a Elisabetta!



domenica 8 febbraio 2015

Le belle studentesse di medicina di Caen in un calendario benefico


La corporazione degli studenti di medicina di Caen ha realizzato un calendario sexy per raccogliere fondi per la Ligue contre le cancer (Lega contro il cancro): un'iniziativa da elogiare per lo spirito di solidarietà e il sostegno ad un'importante causa e che si fa apprezzare anche per la realizzazione. Le studentesse protagoniste della foto che mostriamo in questo post, ispirata alla "Creazione di Adamo" di Michelangelo, sono delle bellezze e sfoggiano un fisico da modelle. Congratulazioni!

venerdì 6 febbraio 2015

Kendra e il video hot in biblioteca

Le ragazze che mostrano il loro corpo tramite webcam di solito lo fanno dalla loro stanza. Così ha fatto anche Kendra Sunderland che, però, un giorno, trovandosi in una biblioteca dell'università di Oregon State con il suo computer sul tavolo, ha pensato che poteva fare una performance anche da lì.

Il fatto che fosse un luogo aperto al pubblico non ha scoraggiato la disinvolta bionda diciannovenne che si è limitata a dare ogni tanto un'occhiata per vedere se arrivava gente ed è passata all'azione.

La sua esibizione, durata una mezz'ora, è stata completa. La spigliata Kendra ha dato giustamente molto spazio al prosperoso seno, più volte mostrato, ma non ha dimenticato il resto. Ha abbassato i pantaloni per mostrare il lato b, come si vede qui sotto, e, seduta sulla sedia, ha scostato le mutandine per far vedere anche tra le gambe.


Kendra, durante la sua performance, si è palpata i seni e le natiche e si è anche masturbata.


Non era la prima volta che Kendra si esibiva per un sito di webcam ma, certamente perchè stavolta per tanti sarà risultato stuzzicante il fatto che la performance sia stata eseguita in luogo aperto con il rischio di essere "colta in flagrante", il video ha avuto un grande successo ed è diventato virale. I media di tutto il mondo hanno parlato del video mostrando magari anche qualche sequenza (non quelle più hot: se volete gustarvi tutto il video, compresi nudo frontale e masturbazione, lo potete vedere qui).

La ragazza è stata presto identificata con nome e cognome e, purtroppo, ciò le è costato anche misure veramente esagerate come l'espulsione dal campus universitario e persino una denuncia per atti osceni in luogo pubblico che potrebbe portare a Kendra una multa di oltre 6000 dollari e fino a un anno di prigione. Speriamo che prevalga un po' di buon senso: la ragazza si è solo divertita un po' e anche chi non condivide il modo in cui l'ha fatto riconoscerà che non ha fatto male a nessuno.

Kendra comunque, mostrandosi una ragazza in gamba, ha voluto vedere l'aspetto positivo della vicenda: il video le ha dato una fama che potrà essere un trampolino di lancio per un'attività da modella.

In bocca al lupo a Kendra per la parte giudiziaria, che speriamo si dissolva come una bolla di sapone, come sarebbe giusto che fosse, e per la sua futura carriera.

martedì 3 febbraio 2015

La classifica del blog (gennaio 2015)

Nel primo mese del 2015 sono state 11.499 le visite al blog. Il totale è ora a 336.282.

Ancora una volta il post più visto del mese è quello sulle bravissime e bellissime giocatrici della LFL nude per Playboy (873 visite), la cui seconda parte occupa il sesto posto. Completa il successo delle ragazze della LFL nella top ten di gennaio il decimo posto dell'articolo con alcune wardrobe malfunctions tra le quali quella davvero spettacolare della bellissima Jaleesa McCrary.

Dietro le atlete della LFL, Elena Anaya, Kelly Brook e Val Midwest, ormai presenze fisse in cima alle classifiche del blog.

Ecco la top ten di gennaio:


Nella classifica all-time Elena Anaya, con il post in cui sfoggia uno splendido nudo integrale e regala alla fidanzata un bellissimo bacio lesbo, avanza al secondo posto. Entra nella top ten di tutti i tempi la carinissima Val Midwest, anche lei protagonista di straordinari nudi integrali.


Nella classifica delle ricerche per parole vince ancora una ministra italiana ma stavolta non è Maria Elena Boschi (che è comunque tra le prime: quarta, con 4 ricerche), bensì la collega Federica Mogherini (7).

Al secondo posto le ragazze della LFL (6) e al terzo Sofia Hellqvist (5). Seguono con 4 ricerche due bellezze della politica, la tedesca Marina Weisband e, come detto, la nostra Maria Elena Boschi e con 3 due giocatrici della LFL, Carmen Bourseau e Danielle Moinet.

Non cambiano le prime posizione della classifica all-time delle ricerche per parole con le spigliate ragazze di Femen saldamente al primo posto.

Tra i post recenti (novembre 2014-gennaio 2015), il  più letto (58 visite) è stato quello sulla censura dei social network verso i seni femminili, con la cancellazione di una foto di Chelsea Handler a cavallo in topless e della tenera immagine dell'allattamento di Emma Bond (la ragazza nella foto a fianco).

58 visite anche per la classifica del blog di novembre e 57 per quella di ottobre, mentre l'articolo sulle very special girls del 2014 ne ha 49.

La scollatura di Jennifer Lopez è arrivata a 39 e quella di Zuhal Sengul a 38.

lunedì 2 febbraio 2015

La colombiana Paulina Vega è Miss Universo

Miss Universo 2014 (l'elezione è avvenuta però in questi giorni, nel 2015) è la colombiana Paulina Vega. Nata il 15 gennaio 1993 a Barranquilla, la bellissima mora partecipava al concorso di bellezza internazionale in qualità di Miss Colombia 2013.

Congratulazioni alla vincitrice!

domenica 1 febbraio 2015

Il primo vescovo donna nella Chiesa d'Inghilterra

Nel novembre del 2014, il Sinodo generale della Chiesa d'Inghilterra (Church of England, anglicana) aveva finalmente eliminato la discriminazione in base al sesso per la scelta dei vescovi, sino allora riservata agli uomini. Ora è arrivata la prima donna vescovo. Si chiama Libby Lane, consacrata vescovo (o dovremmo dire vescova?) di Stockport (suffraganea della diocesi di Chester).

Ora speriamo che anche la Chiesa cattolica faccia l'importante scelta di eliminare una discriminazione che stona con il messaggio del Vangelo e che si vedano presto anche in essa sacerdotesse e vescovi donna.