sabato 30 novembre 2013

Laraine, licenziata per una foto

Laraine Cook, allenatrice della squadra femminile di basket di una scuola di Pocatello, nell'Idaho, ha messo su Facebook una foto nella quale compare in bikini a fianco del fidanzato che le appoggia una mano sul seno.

La foto non è piaciuta alla scuola che l'ha bollata come immorale e ha licenziato Laraine. Ad essere immorale, però, non è certo la foto. Come vedete, non è affatto volgare e non c'è neppure nulla di esagerato, solo un gesto affettuoso normalissimo in una coppia e che non si capisce come possa scandalizzare. Ad essere immorale è il moralismo di chi vuole giudicare gli altri e, peggio ancora, sulla base di sciocchi pruriti procura dei danni significativi, come far perdere il posto di lavoro, a una persona.

Sul caso ha scritto un bel post anche Patrick Seitz, che già in passato ha scritto ottimi articoli contro queste forme di sciocco moralismo. Nel post di Patrick, si cita anche la vicenda di Cristy Nicole Deweese, insegnante che ha perso il posto di lavoro perchè aveva fatto un servizio per Playboy (lei è carinissima e le dedicherò prossimamente un articolo).

1 commento:

  1. Thanks for the mention. Lots of good posts on your blog lately.

    RispondiElimina