martedì 1 ottobre 2013

LFL: Ashley Pope: giù gli slip a tempo di record!

Cinque secondi dopo il calcio d’inizio, Ashley Pope, la giocatrice delle Atlanta Steam che ha preso il pallone calciato, si ritrova con gli slip tirati giù. E’ la wardrobe malfunction più veloce della storia della LFL! Congratulazioni a Ashley per questo record sexy!

La prima partita dei playoff del girone Est non poteva cominciare meglio, mettendo in luce la miscela di agonismo e sensualità che ha decretato il successo della lega.



Non sarà l’unico momento piccante del match, terminato con la vittoria di Philadelphia, che così va in semifinale, per 28-20. Nel terzo quarto la fortissima runningback di Philadelphia Marirose Roach ha il reggiseno scostato.



Poco dopo arriva un touchdown “scoperto”: Christy Bell lancia a Lindsay Nadolny che va in meta mentre Taira Turley le tira giù gli slip della divisa. Sotto la divisa Lindsay indossa però slip: sono di dimensioni ridotte e lasciano comunque molto da vedere. L’azione è comunque gradevolissima ma guardate le immagini qua sotto e pensate che ulteriore spettacolo sarebbe stato se la giocatrice non avesse indossato quegli slip neri sotto la divisa!



L’extra point per questa meta è affidato a Megan Larsen che corre nella end-zone e quindi festeggia saltando sulla barriera di bordo campo permettendo così a un fortunato tifoso di toccare il suo bel corpo. Brava Megan!



Nessun commento:

Posta un commento