venerdì 18 ottobre 2013

Gloria De Piero, la ministra ombra che risplende

Il Partito Laburista inglese ha nominato "ministro ombra" per le questioni femminili e le pari opportunità Gloria De Piero, il cui cognome mostra le origini italiane della famiglia (lei è nata a Bradford il 21 dicembre 1972).

La stampa inglese e internazionale non ha perso l'occasione per fare un pò di gossip e la bella Gloria è stata presentata come la donna che ha fatto carriera dalla pagina 3 a un ruolo di spicco in uno dei due maggiori partiti britannici.

La pagina 3, come è noto, è quella in cui il tabloid inglese "The Sun" propone le foto di belle ragazze in topless. Non ci sarebbe nulla di male (e, anzi, ci sarebbe da rallegrarsi che aver posato per la "page three" non sia un ostacolo per una carriera politica) se non fosse per un particolare molto pesante: la ministra ombra ha detto che quando lo ha fatto aveva 15 anni. Posare in topless dovrebbe essere un'attività solo per ragazze già maggiorenni.

Secondo quanto riferisce Wikipedia inglese, ora è vietato ingaggiare modelle in topless sotto i 18 anni, ma fino al 2003 il limite era di 16 anni. Quindi non sarebbe stato permesso neppure allora, anche se è possibile che la ministra ombra si sia confusa di un anno.

Mi è comunque piaciuta la grande dignità di Gloria nel raccontare la vicenda. La De Piero ha ricordato che la sua famiglia era povera e aveva deciso di posare per guadagnare qualcosa per potersi comprare dei vestiti alla moda per non sentirsi esclusa quando stava con le amiche. Ora, come ministro ombra delle pari opportunità, ha la possibilità di dire la sua su come fare che altre persone debbano, come lei da ragazzina, subire la situazione di sentirsi esclusi. Le auguro di fare un buon lavoro!

Per i motivi detti non ho neppure cercato la foto da pagina 3 di Gloria. Vi propongo invece due foto da adulta in cui si nota la bellezza della De Piero (una vaga somiglianza con la nostra ministra Nunzia De Girolamo). Sarà un ministro "ombra", ma risplende di luce!


Nessun commento:

Posta un commento