venerdì 21 settembre 2012

Anne Erler: giù gli slip anche in Canada

Seconda partita della LFL Canada. Ancora una sfida spettacolare per la bravura e la bellezza delle giocatrici e ancora la ciliegina sulla torta della "wardrobe malfunction". La protagonista è stavolta Anne Erler, fortissima quarterback delle Saskatoon Sirens, vincitrici dell'incontro per 22-18 sulle BC Angels.

Per la bella Anne è la terza wardrobe malfunction nella sua carriera nella Lingerie Football League. Le prime due le erano capitate giocando per le Green Bay Chill nel campionato statunitense nella partita contro Minnesota e in quella contro Chicago. In entrambe le occasioni Anne aveva concluso l'azione con un touchdown ed è tuttora l'unica giocatrice ad aver varcato per due volte la linea di meta con gli slip tirati giù.

Grazie alla nuova wardrobe malfunction, Anne è la prima giocatrice ad essersi trovata con le mutandine abbassate sia nel campionato statunitense che in quello canadese.

Ma vediamo l'azione che ha messo in mostra, oltre al lato b ;-), il talento e la disinvoltura di una delle più forti giocatrici della lega sportiva più sexy del mondo. Jessica Hopkins, straordinaria linebacker delle BC Angels (e già protagonista del campionato statunitense della LFL con le Seattle Mist e, per stare in argomento, pure lei ritrovatasi con gli slip tirati giù in una partita), si lancia verso Anne che con grande abilità schiva il placcaggio. Jessica riesce solo ad afferrarle gli slip tirandoli giù.


Jessica cerca di mantenere la presa e finisce per scoprire completamente il lato b della quarterback delle Sirens, ma Anne, con grande professionalità e disinvoltura, non se ne preoccupa minimamente e pensa solo a proseguire l'azione preparandosi ad affrontare un altro tentativo di placcaggio.


Anne, abilissima, sventa anche quello (immagine in apertura di articolo) e prima che arrivi una terza avversaria lancia il pallone verso una compagna in area di meta anche se, purtroppo, il passaggio non viene raccolto. Peccato perchè in un'azione in cui ha dimostrato tanta bravura e dedizione, Anne avrebbe certamente meritato un touchdown come conclusione!


Tra la penultima e l'ultima immagine qui sopra, gli slip sembrano essere tornati un pò su ma è bene precisare che ciò è dovuto solo al fatto che, lasciata la presa da parte di Jessica, l'indumento è tornato da sè un pò in posizione. Come ho detto, Anne non ha fatto proprio nulla per rimetterlo a posto nè si è fatta minimamente distrarre dall'accaduto e ha pensato solo a continuare l'azione nel modo più proficuo per la sua squadra. Bravissima! Una very special girl!

La partita su Youtube:

Nessun commento:

Posta un commento