sabato 31 marzo 2012

L'Indonesia contro la minigonna

Il ministro per gli affari religiosi dell'Indonesia Suryadharma Ali ha annunciato l'intenzione di vietare alle donne l'uso di indumenti sexy come la minigonna perchè in contrasto con la morale religiosa (ma avrebbe fatto meglio a dire "con il moralismo dei fanatici"). Dall'opposizione e dai sostenitori dei diritti umani è giunto l'opportuno invito a occuparsi dei problemi reali che, purtroppo, non mancano.


Il ministro farebbe bene a seguire il consiglio del cartello in primo piano nella foto: "Non dite a noi come vestirci, dite a loro di non violentare".

Nessun commento:

Posta un commento